IL BLOG DI SIMEU

 

#SIMEU14: Un primo bilancio del IX Congresso nazionale di Torino e i commenti degli organizzatori

 @SilviaAlparone

 

Si è concluso sabato 8 novembre il IX Congresso nazionale Simeu: come già reso noto, al Centro congressi del Lingotto di Torino, gli incontri e corsi del fitto calendario sui temi della medicina di emergenza-urgenza sono stati frequentati da circa 1.400 persone da tutta Italia, fra iscritti, relatori e visitatori. I numeri sono ancora provvisori, ma sul totale, hanno partecipato più di 1.000 medici e circa 200 infermieri. I giovani medici, under 35, sono stati circa 400, più del doppio della scorsa edizione, a Rimini, nel 2012.

Gli appuntamenti sono stati seguiti con grande interesse dal pubblico del congresso, a partire dalla tavola rotonda inaugurale, giovedì 6 novembre presso l’Auditorium del Lingotto, che ha visto in particolare la partecipazione di Roberta Petrino in rappresentanza dell’Eusem come direttore della Formazione della Società europea; Giuseppe Montrucchio, direttore della Scuola di Specializzazione in medicina di emergenza-urgenza dell’Università di Torino; Antonio Saitta, assessore alla Sanità della regione Piemonte; Elide Tisi, vicesindaco di Torino.

Durante la tavola rotonda è stato anche lanciato il video per il web realizzato da Simeu in collaborazione con Africa Unite. Il video, campagna per un uso responsabile del pronto soccorso, è pubblicato sul canale youtube e sul profilo facebook della Società scientifica. A oggi, 13 novembre, ha già superato le 14 mila visualizzazioni on line, solo su facebook.

A breve saranno disponibili una galleria di immagini della tre giorni di Torino sul profilo flickr di Simeu e sul sito della Società scientifica gli atti del congresso nell’area dedicata.

Sono stati tre giorni emozionanticommenta Giorgio Carbone, presidente del Comitato scientifico del congresso di Torinoin cui il mondo della medicina di emergenza-urgenza italiana ha affollato le sale del centro congressi del Lingotto: abbiamo parlato dei problemi etici della nostra professione, del difficile confronto con le esigenze sociali oltre che sanitarie dei pazienti, di come cambia la nostra professione. Ci siamo incontrati per fare il punto sul nostro lavoro e sulla nostra identità per trovare una strada comune da percorrere insieme per migliorare la qualità del servizio da offrire ai cittadini”.

Ci siamo concentrati su ciò che è ‘essenziale’: chi siamo e dove andiamo – conclude Gian Alfonso Cibinel, presidente nazionale Simeu-. “Da luogo di puro smistamento dei casi in arrivo verso gli altri reparti, il pronto soccorso è diventato il cuore dell’ospedale, luogo di diagnosi e cura di molti pazienti che ormai possono essere dimessi senza necessità di ulteriore ricovero. Questo certamente grazie all’impegno e alla crescita professionale di medici e infermieri dell’emergenza, tema su cui la nostra società scientifica conferma e vuole rafforzare sempre più il proprio impegno”.

Appuntamento a tutti a Torino per EuSEM 2015, Il congresso internazionale della Società scientifica europea dell’emergenza-urgenza, al Centro congressi del Lingotto, 11-14 ottobre 2015.

Sul sito simeu dedicato al congresso sono disponibili la lectio magistralis di Fabio De Iaco Etica e Medicina d’Urgenza che ha ufficialmente inaugurato il congresso di Torino e la relazione conclusiva di Gian Alfonso Cibinel L’Essenziale per l’infermiere e il medico d’urgenza.

 

Leave a Reply

WordPress Anti Spam by WP-SpamShield

*





SIMEU - SOCIETA' ITALIANA di MEDICINA D'EMERGENZA-URGENZA

Segreteria Nazionale:
Via Valprato 68 - 10155 Torino
c.f. 91206690371 - p.i. 2272091204

E-mail: segreteria@simeu.it
pec: simeu@pec.simeu.org
Tel. 02 67077483 - Fax 02 89959799
SIMEU SRL a Socio Unico

Via Valprato 68 - 10155 Torino
p.i./c.f. 11274490017
pec: simeusrl@legalmail.it