CASO SPEDALI CIVILI DI BRESCIA: SIMEU CONFERMA LA PROPRIA POSIZIONE SUL CONCORSO DI DIRETTORE DEL PRONTO SOCCORSO

La pubblicazione di un articolo in data 31/07/2016, sul Corriere della Sera - edizione di Brescia - relativo al concorso per la direzione del PS degli Spedali Civili, contenente alcune imprecisioni ed affermazioni errate, rende necessaria la seguente nota da parte della Società Italiana di Medicina di Emergenza Urgenza (SIMEU).
L'esposto presentato alla Procura della Repubblica di Brescia da parte della SIMEU e di altre società scientifiche, relativo al concorso per la direzione del PS degli Spedali Civili di Brescia, giuridicamente non può essere ritirato; si tratta di una notifica di fatti e di valutazioni all'autorità giudiziaria e, una volta depositato il documento, solo l'autorità giudiziaria ha il potere di decidere tra il rinvio a giudizio e l'archiviazione. 
La SIMEU considera positivamente la sospensione della procedura concorsuale illegittima, a suo tempo emanata, e ribadisce la richiesta di ritiro definitivo del bando e di avvio di una nuova procedura regolare, per la disciplina Medicina e Chirurgia d'Accettazione e d'Urgenza; tale disciplina in base alle normative in vigore non include l'Anestesia e Rianimazione tra le specializzazioni equipollenti (vincolanti come requisito di accesso).
Un eventuale nuovo bando sarà valutato attentamente dalla SIMEU che procederà ad impugnazione con richiesta di sospensiva davanti al TAR ed eventuale nuovo esposto alla Procura se saranno ravvisati profili di illegittimità. 
La SIMEU informa la sua azione in questo caso a due sole istanze fondamentali:
- il rispetto della legalità
- l'esigenza per il SSN e per i cittadini di collocare nelle posizioni di direzione in ambito sanitario i professionisti migliori.
Le due istanze sono garantite se ai concorsi sono ammessi tutti i candidati aventi diritto, se la procedura consente l'individuazione dei concorrenti più validi e se le selezioni sono effettuate da direttori (primari) impegnati nell'attività specifica della disciplina messa a concorso, ovvero nell'attività di Pronto Soccorso.

Per visionare tutti le notizie pubblicate sul sito Simeu accedi all'archivio per consultarle suddivise per anno


SIMEU
SIMEU - SOCIETA' ITALIANA di MEDICINA D'EMERGENZA-URGENZA

Segreteria Nazionale:
Via Valprato 68 - 10155 Torino
c.f. 91206690371 - p.i. 02272091204

E-mail: segreteria@simeu.it
pec: simeu@pec.simeu.org
Tel. 02 67077483 - Fax 02 89959799
SIMEU SRL a Socio Unico

Via Valprato 68 - 10155 Torino
p.i./c.f. 11274490017
pec: simeusrl@legalmail.it