SIMEU 2014-2015: LA FOTOGRAFIA DELLA SOCIETà OGGI E LE SFIDE DI DOMANI

Il programma di Gian Alfonso Cibinel, nuovo presidente nazionale, e del Consiglio Direttivo

La Società italiana della Medicina di emergenza-urgenza conta oggi oltre 3.000 soci, medici e infermieri, distribuiti in tutte le regioni d'Italia e, per quanto riguarda i medici, provenienti da differenti specialità. Dal prossimo anno però la situazione è destinata a cambiare, perché il 2014 saluterà i primi medici specializzati alla Scuola di medicina di emergenza. Un evento di svolta, che impone anche a Simeu un bilancio e una riflessione.

Nelle slide che seguono Gian Alfonso Cibinel, neo eletto presidente nazionale della Società per il biennio 2014-2015, scatta una fotografia di Simeu com'è oggi, con uno sguardo retroattivo e traccia il percorso del prossimo futuro, segnando le sfide e le priorità della vita societaria. Nella presentazione sono analizzati, attraverso i dati, la composizione della Società scientifica e il necessario confronto con le difficoltà di un sistema sanitario nazionale a cui il risanamento economico impone la chiusura dei piccoli ospedali e il contenimento dei posti disponibili nelle scuole di specialità di Medicina, sempre molto ridotti rispetto alla richiesta di iscrizioni e di cure.

scarica le slide (a richiesta possiamo inviare la versione originale in ppt)

Per visionare tutti le notizie pubblicate sul sito Simeu accedi all'archivio per consultarle suddivise per anno


SIMEU
SIMEU - SOCIETA' ITALIANA di MEDICINA D'EMERGENZA-URGENZA

Segreteria Nazionale:
Via Valprato 68 - 10155 Torino
c.f. 91206690371 - p.i. 02272091204

E-mail: segreteria@simeu.it
pec: simeu@pec.simeu.org
Tel. 02 67077483 - Fax 02 89959799
SIMEU SRL a Socio Unico

Via Valprato 68 - 10155 Torino
p.i./c.f. 11274490017
pec: simeusrl@legalmail.it