EMERGENZA AMBULANZE A ROMA. LA POSIZIONE DI SIMEU SUI MEDIA NAZIONALI

Simeu ha partecipato al dibattito che ha interessato la cronaca nazionale, sui quotidiani e nelle trasmissioni di informazione televisiva, relativamente al blocco di alcune ambulanze dell’Ares 118 a Roma lo scorso 9 gennaio. In particolare, un'intervista rilasciata all'agenzia Ansa dal presidente Giorgio Carbone è stata in parte ripresa in un articolo sul sito de Il Sole 24 ore http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-01-09/mancano-posti-letto-paziente-141927.shtml

Nell'ambito dell'intervista all'Ansa Carbone ha anche sottolineato come la situazione critica dei giorni scorsi di iperafflusso di pazienti nei pronto soccorso di tutta Italia sia da considerare una “condizione contingente che va ulteriormente a gravare su una situazione tragica e cronicamente esistente che è, appunto, il problema legato ai posti letto ospedalieri, ridotti per i tagli susseguitisi negli anni e senza alcun intervento in favore dell'assistenza territoriale. E non facilita le cose il dato che il sistema del 118 sia diverso da Regione a Regione".
In merito alla situazione del Lazio, da quanto riferisce Agenparl, l'Agenzia parlamentare per l'informazione politica ed economica, “il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, ha chiesto ai Carabinieri del Nas di accertare le reali motivazioni che hanno determinato il mancato utilizzo delle ambulanze. I Carabinieri, su indicazione del Ministro, dovranno anche stabilire se al momento del blocco delle ambulanze presso le strutture ospedaliere coinvolte non vi erano effettivamente posti letto disponibili, accertare le modalità con cui vengono utilizzate le ambulanze di soccorso private e in quali circostanze specifiche; quante sono le ambulanze di soccorso in dotazione al servizio Ares 118 e in che misura esse vengono utilizzate ed in caso di parziale utilizzo accertarne le motivazioni. Infine i Nas dovranno riferire al Ministro quali sono gli accorgimenti tecnico – organizzativi posti in essere dalle strutture sanitarie, in occasione di sovraffollamento dei settori di emergenza – urgenza, anche tenuto conto della prevista epidemia influenzale”.
Sempre sullo stesso tema è andato in onda mercoledì 9 gennaio anche un servizio del Tg2 nazionale della sera con un'intervista a Beniamino Susi, membro del consiglio nazionale Simeu, interpellato in qualità di direttore dell'Unità operativa complessa Pronto Soccorso e Obi del Policlinico Torvergata di Roma, struttura direttamente coinvolta nel blocco delle ambulanze. Un'altra intervista a Beniamino Susi è uscita sulle pagine del Lazio del quotidiano Repubblica del 10 gennaio.

Per visionare tutti le notizie pubblicate sul sito Simeu accedi all'archivio per consultarle suddivise per anno


SIMEU
SIMEU - SOCIETA' ITALIANA di MEDICINA D'EMERGENZA-URGENZA

Segreteria Nazionale:
Via Valprato 68 - 10155 Torino
c.f. 91206690371 - p.i. 02272091204

E-mail: segreteria@simeu.it
pec: simeu@pec.simeu.org
Tel. 02 67077483 - Fax 02 89959799
SIMEU SRL a Socio Unico

Via Valprato 68 - 10155 Torino
p.i./c.f. 11274490017
pec: simeusrl@legalmail.it