Accreditamento clinico-professionale in Medicina di Emergenza-Urgenza


PROGETTO DI STUDIO SIMEU
Accreditamento clinico-professionale in Medicina di Emergenza-Urgenza
  • SAPERE e SAPER FARE
    Analisi del livello di adeguatezza rispetto alle attività indicate dal programma della scuola di specializzazione in Medicina di Emergenza-Urgenza come obbligatorie (Decreto Ministeriale 17 febbraio 2006, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 23 maggio 2006 n.118).
  • LEADERSHIP e GESTIONE CLINICA PARTECIPATA
    Analisi della capacità di Leadership e di Gestione Clinica Partecipate nei Pronto Soccorso e nelle Medicine d’Urgenza.
Caro collega,
Ti chiediamo di rispondere ai 2 questionari che troverai nella sezione “Censi&RE-Immissione rilevamenti” dell’Area Riservata del sito SIMEU, che riguardano il tema dell’Accreditamento clinico-professionale in medicina di emergenza-urgenza.
Per accedere all’Area Riservata devi effettuare l’accesso al portale utilizzando la tua utenza e password.
 
Descrizione del PROGETTO
 
La maggior parte dei sistemi di accreditamento e di certificazione sono prevalentemente orientati ad affrontare gli aspetti organizzativi e gestionali delle UU.OO. e dei dipartimenti ospedalieri.
Nonostante qualche segnale positivo, in taluni settori e specialmente nelle strutture di Pronto Soccorso (PS) e Medicina d’Urgenza (MU), l’aspetto clinico professionale è stato spesso trascurato.
Un dato reale dell’attuale mancanza di standard professionali di riferimento per l’area emergenza-urgenza è rappresentato dalla obiettiva difficoltà che hanno i giovani medici e gli infermieri a coprire i posti vacanti nelle UU.OO. di PS e MU.
La neonata Scuola di Specializzazione in Medicina di Emergenza-Urgenza per sfornare un sufficiente numero di specialisti in rapporto ai bisogni dovrà operare per moltissimi anni ancora.
La Dirigenza della SIMEU, opera da sempre per favorire i processi di formazione e professionalizzazione degli operatori di PS e MU, ma ha consapevolezza dell’ampiezza del problema e del lungo percorso da compiere. Ritiene pertanto necessario imprimere un’accelerazione a tale processo, affinché attraverso un’azione multicanale si riesca a riqualificare l’area dell’emergenza-urgenza e ad “accreditare” nel più breve tempo possibile il maggior numero di operatori del settore.
Pertanto, al fine di fotografare la situazione attuale e valutare oggettivamente lo stato del processo di accreditamento clinico-professionale del settore, ha ritenuto di attivare un gruppo di lavoro con l’obiettivo di sviluppare un progetto di studio per “Accreditamento clinico-professionale in Medicina di Emergenza-Urgenza”, che coinvolga tutti gli operatori dell’emergenza-urgenza: Direttori, Dirigenti Medici e Infermieri.
L’auspicio è quindi che i risultati finali di questo studio possano essere utili per consolidare la posizione ufficiale della SIMEU sull’argomento e per elaborare percorsi di formazione e professionalizzazione sempre più efficaci.
 
Obiettivi dello studio
La raccolta dati, oltre che a favorire una maggiore consapevolezza della propria professionalità da parte dei singoli partecipanti al progetto ed a stimolare in essi il bisogno di crescita, consentirà di studiare delle valide soluzioni alternative o complementari alla Scuola di Specializzazione per la crescita professionale di chi già opera nei PS e nella MU e dei giovani medici aspiranti “Emergency Physician”.
Il lavoro fin qui svolto ha condotto all’elaborazione di 2 questionari da sottoporre a tutti gli operatori dell’emergenza-urgenza per focalizzare i temi:
 
1.     Accreditamento clinico-professionale;
Il questionario riguarda il “Sapere” ed il “Saper fare” e fa riferimento alle competenze e alle attività indicate nel programma della scuola di specializzazione in Medicina di Emergenza-Urgenza come obbligatorie. L’argomento viene affrontato in due sezioni che affrontano punti di vista complementari:
contenuti teorici
(sapere
):
nel quale il compilatore attribuirà per ogni voce della sezione il livello di conoscenza teorica che ritiene di possedere.
capacità operative
(saper fare):
nel quale il compilatore segnalerà il proprio livello di capacità ad eseguire, nella pratica, le procedure/manovre/azioni indicate nel questionario, anche in relazione alla frequenza di esecuzione di ogni specifica attività elencata.
 
La compilazione di questo primo questionario è richiesta a: MEDICI e DIRETTORI DI STRUTTURA
 
2.     Capacità di leadership e Gestione Clinica partecipata.
Il secondo questionario riguarda “leadership e gestione clinica partecipata”.
Tutti devono essere coinvolti come operatori sanitari consapevoli e competenti, nella gestione clinica delle strutture sanitarie sia ospedaliere che territoriali, lavorando in sintonia con le metodologie e gli obiettivi del Miglioramento Continuo della Qualità (MCQ).
 
La compilazione di questo secondo questionario è richiesta a TUTTI GLI OPERATORI: DIRETTORI DI STRUTTURA, MEDICI, INFERMIERI
 
Il progetto è stato presentato al Congresso Nazionale di Rimini 2010.
 
 
Componenti del gruppo di lavoro:
 
Componenti medici
Alessio Bertini
alessio.bertini@yahoo.it
a.bertini@ao-pisa.toscana.it
Carolina Prevaldi
cprevaldi@fastwebnet.it
 
Ciro Paolillo
ciropaolillo@gmail.com
 
Dino Vido
Dino.Vido@assl10.veneto.it
 
Franco Perraro
fperraro@gmail.com
 
Franco Tosato
franco.tosato@sanita.padova.it
 
Luciano Strizzalo
strizzolo@ass5.sanita.fvg.it
lstrizzolo@libero.it
Mario Pagliei
mariopagliei@virgilio.it
 
Paolo Moscatelli
moscatellievandro@yahoo.it
paosere93@libero.it
Roberto Lerza
lerza-r@libero.it
 
Stefano LaSpada
stefanolaspada@libero.it
 
Vincenzo Natale
vincenzonatale@virgilio.it;
simeucalabria@virgilio.it
Componenti Infermieri
Luca Gelati
lucagelati@iol.it
l.gelati@ausl.mo.it
Esperto di analisi dei dati
Roberto Brancatelli
roberto@brancatelli.it
 
 
Indietro
 
    Accreditamento clinico-professionale in Medicina di Emergenza-Urgenza: Articolo sulla rivista on line Doctor MedWeb


     Accreditamento clinico-professionale in Medicina di Emergenza-Urgenza: RISULTATI PRELIMINARI







 
SIMEU - SOCIETA' ITALIANA di MEDICINA D'EMERGENZA-URGENZA
Segreteria Nazionale: Via Valprato 68 - 10155 Torino - c.f. 91206690371 - p.i. 02272091204
E-mail: segreteria@simeu.it - pec: simeu@pec.simeu.org - Tel. 02 67077483 - Fax 02 89959799
 
SIMEU SRL a Socio Unico
Via Valprato 68 - 10155 Torino - p.i./c.f. 11274490017 - pec: simeusrl@legalmail.it