Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre 2012 Imposta il sito SIMEU come Home Page




VIII CONGRESSO NAZIONALE SIMEU

Rimini, 18-21 Ottobre 2012



CREDITI FORMATIVI - Medici: 16 Infermieri: 14


Corsi precongressuali 18 Ottobre 2012

(gratuiti per i soci in regola con la quota 2012 iscritti al Congresso)


 
CONGRESSO < ISCRIZIONE > CORSI
Programma avanzato
Programma scientifico
Programma corsi precongressuali
Tavole sinottiche congresso 2012
Abstract
Quote di iscrizione
Dove alloggiare
Informazioni generali

Segreteria Organizzativa:
Adria Congrex srl
Via Sassonia 30
47900 Rimini
tel. 0541.305823 305811
fax 0541.305842
simeu2012@adriacongrex.it

Cari Amici,

Il nostro congresso nazionale cade in un momento particolare di crisi economica e sociale. Il nostro ruolo ed i nostri servizi di emergenza diventeranno sempre più un punto di riferimento per la popolazione che non trova risposte adeguate ai bisogni di salute ed anche alle necessità di assistenza sociale sul territorio. Pertanto il congresso diventa l’occasione per incontrarci, per discutere dei nostri problemi e non ultimo, per fare squadra.

Abbiamo ottenuto la specialità che rappresenta non solo un importante riconoscimento accademico ma soprattutto il necessario riconoscimento del nostro ruolo di “case manager” sul territorio e nel Dipartimento di Emergenza. Il DEA è sicuramente il luogo del “sistema” ospedale-territorio che più necessita di un approccio al paziente sia multidisciplinare sia per intensità di assistenza e cura da parte dei professionisti impegnati: tuttavia la nostra figura rappresenta la garanzia al paziente di un adeguato percorso diagnostico-terapeutico ed anche assistenziale.

Proprio per questi motivi e perché crediamo nei valori dello scambio culturale paritario, anche quest’anno il “pannel” dei relatori invitati è composto da specialisti di valore nazionale ed internazionale proveniente dalle diverse specialità coinvolte nell’approccio al paziente in condizioni di emergenza e urgenza. Abbiamo dato adeguato spazio all’utilizzo e alla diffusione delle “nuove” tecnologie in campo diagnostico e di aggiornamento clinico, abbiamo affrontato sia problemi emergenti, sia update su controversie scientifiche ed operative: per questo abbiamo mantenuto la formula vincente dell’ultima edizione con workshop e controversie in rapida ed agile successione.

Non abbiamo infine dimenticato gli aspetti organizzativi che ci vedono impegnati ogni giorno e che trovano un’Italia frammentata sia nei modelli sia nel governo sanitario, che rende così difficile un’omogenizzazione delle nostre strutture.

Prima di invitarvi ad una grande ed attiva partecipazione e certi di un nuovo successo nei numeri lasciatemi fare un ringraziamento personale al dott. Fernando Schiraldi nostro past-president che anche quest’anno ha curato personalmente il programma del congresso.

Buon lavoro a tutti
Giorgio Carbone

Workshop - Rimini, 19 - 20 ottobre 2012

 
Workshop - Rimini, 19 - 20 ottobre 2012

Ventilazione e fisiopatologia dell'insufficienza respiratoria con la collaborazione non condizionante di Air Liquide Medical System

Visualizza il messaggio per il workshop


INCONTRO SUL MONITORAGGIO E VALUTAZIONE DELLO SHUNT E V/Q MISMATCH

 
venerdì 19 ottobre 2012 dalle ore 9.00 alle ore 10.00
sabato 20 ottobre dalle ore 13.00 alle ore 14.00

Relatori del corso:
Dr. Roberto Cosentini
Dr. Paolo Groff

per info ed iscrizioni: r.manganaro@email.it


20/25 Ottobre 2012 – Rinnovo del Consiglio Direttivo SIMEU Lazio 2012

 
La data d'inizio della consultazione elettorale è fissata alle ore 20:00 del 20 Ottobre 2012 al termine dell’Assemblea Nazionale dei Soci che si terrà a Rimini, nel corso del
“Congresso Nazionale SIMEU”.
Le votazioni proseguiranno per via informatica collegandosi al sito www.simeu.it fino alle ore 24:00 del 25 Ottobre 2012

Scarica l’elenco dei candidati al CDR SIMEU Lazio 2012-2014


26 Settembre 2012 - Il Congresso Nazionale SIMEU è anche su Twitter!

 
Il Congresso Nazionale SIMEU è anche su Twitter!

Gli aggiornamenti su @SIMEU2012


3 Settembre 2012 - Aggressione ai Medici del Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia

 


 
29 Agosto 2012 - Comunicato del Presidente ITC/NF ITC AHA-SIMEU

Comunicato del Presidente ITC/NF ITC AHA-SIMEU
 
Cari Istruttori,
ho appena inviato ad AHA il report di attività del primo semestre 2012, e poiché l'ultimo mio comunicato “ufficiale” risale al de briefing dell'update LG 2010, ho creduto bene aggiornarvi sull'attività formativa svolta e su altri aspetti.
Il comunicato in allegato prende in esame per esteso i seguenti punti:
1) Lavoro svolto nel 2011
2) Lavoro svolto nel primo semestre 2012
3) Progetti in corso
4) Rapporti con AHA
5) Congresso Nazionale SIMEU Rimini 18-21 Ottonre 2012
Troverete anche il report 2011 ed il report relativo al primo semestre dell’anno 2012
Come al solito sono disponibile a ricevere vostri commenti e suggerimenti per il nostro comune impegno formativo.

Un caro (e caldo) saluto a tutti
Patrizia Vitolo

Responsabile Italian ITC AHA-SIMEU
Medicina d'Urgenza e Pronto Soccorso
A.O.U. S. Giovanni Battista Molinette
Corso Bramante 88/90 10126 Torino
Tel. 011 633 5282 Fax 011 633 56 43
email:pvitolo@molinette.piemonte.it, patrizia.vitolo@virgilio.it
 
 
 

 
12 Luglio 2012 - Nasce Italian Journal of Emergency Medicine

Italian Journal of Emergency Medicine N. 1/2012
 
Nasce Italian Journal of Emergency Medicine
Rivista Ufficiale della Società Italiana di Medicina di Emergenza-Urgenza - SIMEU
 
Cari amici
eccoci al primo numero del nostro giornale “on line”. Strada coraggiosa la nostra che rappresenta non solo una più razionale alternativa economica ma soprattutto l’ occasione di avere una rivista moderna, aperta alle esigenze dei nostri iscritti attraverso le molteplici opportunità che una scelta editoriale come questa può offrire. Essa rappresenta un primo passo verso un aggiornamento ed una facilitazione degli scambi tra soci e tra SIMEU e soci. La rivista esce con un nome che ci dovrebbe predisporre all’indicizzazione futura affinché gli articoli pubblicati (in lingua inglese) possano godere di un “impact fattor”, speriamo, sempre più alto.
Il presidente SIMEU, Giorgio CarboneLa rivista acquisisce tutta una serie di “rubriche” e “servizi” di grande successo del passato: penso, per esempio, a “Novità in Urgenza”; ma viene arricchita da numerosi e nuovi contributi. Inoltre stiamo attuando la possibilità di offrire gratuitamente, differenti applicazioni, da trasferire sugli Smart Phone, utili ai nostri associati nella pratica clinica di tutti i giorni. La nuova rivista avrà un sito proprio con numerosi link utili perché in questo modo verrà maggiormente valorizzata e soprattutto si offrirà ad un pubblico più numeroso anche tra coloro che non sono iscritti con aree protette da password e free.
Ho sempre pensato alla SIMEU come ad una società scientifica che si mette al servizio di tutti gli iscritti: i soldi versati attraverso le quote devono tornare ai soci in qualità e utilità. Abbiamo quindi bisogno della vostra partecipazione e dei vostri contributi più qualificati: vedo il sempre più stretto rapporto con l’Università come uno stimolo importante, inoltre mi aspetto da questa fondamentale componente del nostro mondo una sorta di presa in carico della ricerca ed un grosso contributo alla già importante attività formativa svolta dai nostri valentissimi istruttori.
Stiamo crescendo e la nostra rivista deve dare voce all’importante potenziale professionale che tutti i giorni (24/24 e 7/7) lavora duramente nelle nostre Unità e sul territorio.
L’Italian Journal of Emergency Medicine dovrà diventare lo strumento di diffusione non solo della cultura dell’emergenza/ urgenza ma anche il manifesto organizzativo delle nostre Strutture e dei nostri Dipartimenti per far germogliare sempre di più lo spirito dell’appartenenza alla nostra specialità.
I miei ringraziamenti ai direttori Cinzia Barletta (responsabile) e Paolo Groff (scientifico) per l’impegno assunto ma sappiano che è un ringraziamento con ricevuta di ritorno: sono certo che insieme al qualificatissimo board editoriale sapranno fare molto bene.
Arrivederci a Rimini per il nostro convegno nazionale dal 18 al 21 di ottobre.
Giorgio Carbone
 

 
2 Luglio 2012 - Scuola Estiva SIMEU 'Vito Giustolisi' 2012

Avviso a tutti i soci under 35 anni

Anche per quest’anno è in fase di organizzazione la Scuola Estiva SIMEU “Vito Giustolisi” per medici specializzandi in Medicina d’Emergenza Urgenza e giovani medici strutturati delle UUOO di Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza.
Il gradimento degli allievi per l’edizione 2011 e l’apprezzamento pervenuto da molti di Voi, hanno indotto la SIMEU a replicare l’evento, sempre in Sicilia, dal 23 al 28 settembre 2012.
Il programma è in corso di stesura e verrà reso noto al più presto.
Sono ammessi, oltre gli allievi del III anno della Scuola di Specializzazione, anche giovani medici (sotto 35 anni) già strutturati, uno per Regione,
individuato dal Presidente Regionale tramite analisi del curriculum.
Gli allievi saranno spesati di vitto ed alloggio, dal 23 al 28 settembre, presso il NH Venus Sea Garden Resort di Brucoli (SR).
Saranno a loro carico le spese di viaggio su Catania.


 
Antalya - Turkey, 3-6 Ottobre 2012 - 7° European Congress on Emergency Medicine

EUSEM 2012 - REGISTRATION

10 Giugno 2012 - Resoconto attivita di collaborazione scientifica con la Cina

COLLABORAZIONE SCIENTIFICA CON LA CINA
Il Gruppo NIV SIMEU sbarca per la terza volta in Cina e forma un centinaio tra medici e infermieri

Prosegue la collaborazione scientifica con l’Università di Wuhan in Cina, iniziata dal dr. Carbone anni or sono e già concretizzatasi con l’organizzazione di due corsi sulla NIV nell’ottobre dell’anno scorso.

In collaborazione con l'Università di Wuhan, siamo stati invitati dalla professoressa Wei Jei, direttrice del Dipartimento di Emergenza Urgenza di uno dei due ospedali universitari di Wuhan, capitale della Regione dell'Hubei per svolgere altre due edizioni del corso sulla NIV in urgenza.

I primi due corsi si sono svolti a Huangshi, una cittadina di due milioni di abitanti che dista circa due ore di auto da Wuhan.
Nell'Ospedale centrale della città siamo stati accolti con scritte (in cinese) di benvenuto alla collaborazione Cina - Italia, festeggiati dal sindaco, dal responsabile regionale della sanità e dal direttore generale dell'Ospedale.

Abbiamo svolto due corsi in parallelo sulla Ventilazione Meccanica Non Invasiva in urgenza, parte teorica e parte pratica, stesso programma dei corsi che svolgiamo in Italia, con l'ausilio di valenti dottori cinesi che traducevano il nostro inglese in cinese. Emozionante vedere proiettate le diapositive dei nostri corsi tradotte in cinese! Continua la lettura...

Scarica l'articolo in formato PDF - Scarica le foto dell'evento


28 Maggio - Lettera inviata dal Presidente SIMEU Lazio, Dr.ssa Ruggeri, al Presidente FIMMG, Dott. Milillo e relativa risposta


24 Maggio - Lettera del Presidente SIMEU al Governatore della Campania

Il Presidente SIMEU, Dr. Giorgio Carbone, ha scritto al Governatore della Campania Stefano Caldoro, in merito all'utilizzo dei defibrillatori semiautomatici esterni nella Regione e all'organizzazione della formazione per il loro utilizzo.

Nella lettera, il Dr. Carbone ha fatto riferimento alla legislazione Nazionale sull'utilizzo dei defibrillatori semiautomatici ed ha illustrato lo stato dell'arte e gli standard internazionalmente adottati per l'utilizzo e per la formazione degli operatori, manifestato le perplessità della Società Italiana di Medicina di Emergenza e Urgenza sul "Programma unico regionale per la diffusione dei defibrillatori semiautomatici esterni" di cui al D.M. del 18.3.2011 G.U. n. 129 del 6.6.2011 della Regione Campania, che pone come obbligatorio requisito per gli enti formativi che il Direttore dei corsi sia un "Medico specialista in anestesia e rianimazione e/o cardiologia”...

Leggi la lettera


22 Maggio - Terremoto Emilia Romagna: operatori di Pronto Soccorso e catastrofi

E’ la notte del 20 maggio sono le 04:00 appena passate.
Una scossa di magnitudo 5,9 colpisce l’Emilia Romagna. Scendo in strada scosso quasi inebetito, in pigiama così come famiglie intere, ci sono calcinacci sul marciapiede... Un bimbo piange. Queste le prime immagini di quello che rivela essere un disastro.
Sono ospite di Luca Gelati, il coordinatore del PS dell’ospedale di Mirandola, quello stesso che da quì a poche ore sarà evacuato per i danni sofferti.
Lui si reca immediatamente sul posto la situazione è grave nei muri del nosocomio si sono aperte crepe di 2/3 cm che mettono a rischio la vita di pazienti ed operatori, viene dichiarato l’ordine di evacuazione.
I colleghi del PS, nonostante il susseguirsi delle scosse, continuano il loro lavoro a discapito delle propria salvaguardia. Nel frattempo nel piazzale dell’ospedale vengono allestiti 2 PMA presieduti dai colleghi che in contatto con il Luca sono scesi in campo accanto ai propri colleghi medici in soccorso dei cittadini.
Gli operatori del turno notturno subito dopo la prima scossa si rendono conto della situazione e senza perdere tempo si attivano diventando il punto di riferimento in quel caos, senza sapere nulla di ciò che è successo nelle loro case sono lì a prestare i primi soccorsi a chi si reca in PS anche solo perché non sa cosa fare, continuando a rispondere ai bisogni della popolazione, cuciono ingessano medicano confortano, incuranti delle scosse.
Intanto all’ordine di evacuazione tutti i degenti vengono portati sotto una tettoia nel piazzale in attesa dell’ esodo verso altri centri più sicuri... Continua



3 Maggio - Indagine sul trattamento del dolore nei Pronto Soccorso della Lombardia

Indagine sul trattamento del dolore nei Pronto Soccorso della Lombardia

Daniele Camisa – DEA AO Melegnano - Consiglio Direttivo SIMEU Lombardia
Mara Garbi - Scuola di Specializzazione in Medicina d'Emergenza e Urgenza – Università degli Studi di Pavia

Un trattamento inadeguato del dolore nei dipartimenti d'emergenza viene segnalato diffusamente dalla letteratura internazionale. Oligoanalgesia è il neologismo coniato per descrivere questo fenomeno. Il trattamento sub-ottimale è generalizzato, ma coinvolge più gravemente alcune categorie di pazienti. Bambini, anziani, minoranze etniche sono a maggior rischio di ricevere una terapia insufficiente.
In Italia indagini non pubblicate hanno evidenziato un consumo di analgesici maggiori molto scarso in PS, indizio di diffusa inadeguatezza della cultura e della pratica dell'analgesia nei servizi d’emergenza.

La SIMEU Lombardia ha promosso un’inchiesta mirata a verificare cultura, organizzazione e pratiche sul dolore nei PS del territorio. L’indagine è stata condotta attraverso l’invio di un questionario composto da 11 domande, spedito per posta elettronica alla maggioranza dei Servizi di PS/DEA della Regione... Continua


Rinnova l’Associazione 2012
Per fruire di aggiornamento professionale di qualità e svolgere al meglio la Tua professione
 
IL 31 MARZO E' SCADUTO IL TERMINE PER IL RINNOVO DELL'ASSOCIAZIONE
 
 
Per pagamento con Bonifico Bancario: Scarica il Modulo di Associazione 
(da compilare e inviare insieme alla ricevuta del versamento)
 
Ricordiamo che il rinnovo della quota associativa 2012 deve essere effettuato entro il 31 Marzo. Dopo tale data i servizi e le agevolazioni riservate ai soci SIMEU saranno erogati esclusivamente ai soci in regola con tutti i pagamenti delle quote associative e, per i soci che non abbiano regolarizzato la propria posizione associativa, verranno sospesi i seguenti servizi:
  • invio della rivista SIMEU-Journal
  • invio della NewsLetter "Novità in Urgenza"
  • iscrizione ai corsi e ai convegni a prezzo agevolato.

Diventa SOCIO SIMEU

per svolgere al meglio la Tua professione e fruire di elevati livelli di aggiornamento professionale

La SIMEU è la società scientifica che in appena un decennio ha profondamente rinnovato e professionalizzato il modello organizzativo dell'Emergenza-Urgenza Ospedaliera e Pre-Ospedaliera in Italia, seguendo i più avanzati standard professionali e organizzativi.

La Società, certificata UNI EN ISO 9001 per l’attività di "Progettazione ed erogazione di attività ed eventi formativi", è provider ECM presso Il Ministero della Sanità ed eroga corsi professionalizzanti e di specializzazione appositamente progettati ed orientati all'attività del Medico d'Urgenza. A seguito di un'importante partnership con l'American Heart Association la Società ha inoltre costituito il primo International Training Center in Italia, che divulga e sostiene i programmi di formazione ACLS e BLS con uso dell’AED su tutto il territorio nazionale, in un contesto di eccellenza dei contenuti, degli istruttori e della rete organizzativa.

Fin dal 2005 la Società ha prodotto gli "Standard Organizzativi delle Strutture di Emergenza-Urgenza" in Italia; nel corso del 2011. in collaborazione con le altre società dell’urgenza, confederate nella FIMEUC, ne ha ampiamente aggiornato i contenuti, sia per i modelli di governance, sia per le procedure di gestione (Scarica il documento degli Standard Vers. 2011).

SIMEU, insieme a CoMES, SIMEUP, SMI, SNAMI-ES e SPES, sono confederate nella Federazione Italiana della Medicina d'Urgenza e delle Catastrofi (FIMEUC), che raccoglie oltre 6.000 operatori del Sistema Emergenza-Urgenza. I soci SIMEU possono fruire anche dei servizi realizzati dalla FIMEUC.

 

 



     piè di pagina
     La SIMEU, Società Italiana di Medicina di Emergenza Urgenza è aperta ..
     Firma
     frase fondo rosso
     Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza







SIMEU - SOCIETA' ITALIANA di MEDICINA D'EMERGENZA-URGENZA

Segreteria Nazionale: Via Valprato 68 – 10155 Torino - c.f. 91206690371 - p.i. 02272091204
E-mail: segreteria@simeu.it - pec: simeu@pec.simeu.org - Tel. 02 67077483 - Fax 02 89959799